Titisee-Feldsee-Schluchsee - Titisee-imbarcadero-dinverno-Copia.jpg

Titisee, Feldsee e Schluchsee, le perle della Foresta Nera

Gli specchi d'acqua montani del Titisee, Feldsee e  Schluschsee

Un luogo imperdibile se si visita la Foresta Nera. Le fronde degli alberi e le cime dei  monti della regione che si riflettono nei placidi specchi d'acqua.

  

Titisee, Feldsee e Schluchsee – Mappa

Esporta come KML per Google Earth/Google MapsApri mappa autonoma in modalità schermo interoCreare immagine del codice QR per mappa autonoma in modalità schermo interoEsporta come GeoJSONEsporta come GeoRSS
Titisee - Feldsee - Schluchsee

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

| km | +m -m (netto: m) | scaricare file GPX scaricare file GPX
Sandbank Camping Titisee: 47.886933, 8.139536
Titisee: 47.892982, 8.146534
Feldsee: 47.868229, 8.031693
Schluchsee: 47.816152, 8.152714
Seebuck Hutte: 47.862982, 8.036585
Feldberg: 47.873828, 8.004677
Gunthers Kiosk: 47.835503, 8.125795
Tappa Bonus - Start/Arrive: 47.887687, 8.139442

Incastonati nella catena montuosa della Foresta Nera del Sud, i laghi Titisee e Schluchsee, ed il più piccolo ma forse ancor più affascinante Feldsee, sono una tappa immancabile se si visita la regione.
Siamo alle falde del Feldberg, il monte più alto della Foresta Nera (1493 mt) una frequentata stazione sciistica nei periodi invernali (per lo meno quando c’è neve), e rilassante distesa erbosa nelle giornate estive.

Titisee

 

Il lago Titisee, situato a 845 m.l.m. è uno specchio d’acqua di circa 1,2 km² immerso tra i monti frondosi della Foresta Nera. È facilmente raggiungibile da Friburgo sia in auto (30 min) tramite una suggestiva strada che attraversa una stretta gola, che in treno, arrivando alla stazione di Titisee o Neustadt. Il paese è la fusione tra i due villaggi di Titisee (più caratteristico e turistico perché affacciato sulle sponde del lago) e Neustadt (meno affascinante del gemello). A Titisee si possono trovare diversi alberghi e ristoranti, e, intorno al lago, anche alcuni campeggi.
Il lago è circondato da un sentiero pedonale sul versante sud, molto piacevole da percorrere all'ombra degl'alberi, spettacolare durante il tramonto. Il versante nord invece è costeggiato dalla strada carrabile, che rimane comunque percorribile a piedi tramite marciapiede.

I riflessi invernali del Titisee

In inverno, parte del lago ghiaccia, permettendo persino il pattinaggio sulla sua superfice. In ogni stagione, il Titisee offre una vera immersione nell’atmosfera della Foresta Nera.
Facilmente raggiungibile dal paese è la vetta del Feldberg, alla quale si può arrivare in automobile. Un grande parcheggio multipiano a pagamento permette di lasciare l’automobile in prossimità delle piste da sci. Suggestivo il ristorante Seebuck-Hütte alla base delle piste, gestito da una famiglia calabrese che non lesina commenti coloriti nella lingua, o meglio dialetto, natio.

Feldsee

Raggiungibile solo a piedi o in bicicletta, il Feldsee è un piccolo lago montano alle falde del Feldberg. Il lago, a 1100 m.l.m., è di forma circolare e totalmente immerso nella foresta. Con un diametro di circa 350 mt., si può percorrere in tutta tranquillità il sentiero che lo circonda, contemplando la placida acqua che riflette le montagne e gli alberi sulle sponde.

Schluchsee

A differenza degli altri due laghi citati, lo Schluchsee è un lago di origine artificiale. Con la costruzione della diga alta 63 metri sulla sponda sud negli anni ’30, l’originario lago di origine glaciale venne sommerso, con lui anche i vecchi insediamenti. È successo, nel 1983, che il lago venne totalmente prosciugato per permettere delle ricerche, riportando alla luce, per breve periodo, il vecchio passato.

 

 

Nonostante la sua artificiosità, lo Schluchsee mantiene un aspetto naturale, consentendo differenti attività sportive, dal nuoto alla vela. Inoltre è circondato da innumerevoli sentieri che si inoltrano nella Foresta, permettendo giornate di camminate alla scoperta della regione.

Icons made by Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC 3.0 BY

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *