Doune e il castello dei Monty Python

Lasciata Stirling, ed il suo imponente maniero, possiamo finalmente raggiungere la nostra prima casa scozzese. Siamo a Doune, 15 km a Nord di Stirling.

La scelta di Doune per il pernottamento non è casuale. Difatti, il villaggio ospita uno dei castelli che più desideravo vedere in questo viaggio in Scozia. Il castello di Doune, il castello in cui sono state girate la maggior parte delle scene del film Monty Python and the Holy Grail.

Monty Python e il castello di Doune

Per chi non conoscesse questo capolavoro della comicità grottesca inglese, il film narra le gesta di Re Artù, King of the Bretons, e della sua corte di coraggiosi cavalieri, alla ricerca del Graal. La narrazione non è oscura e gotica come l’Excalibur di Boorman, anzi, l’Holy Grail dei Monty Pytnon è impregnato fino alle ossa della comicità dissacrante, intelligente, no sense, celestiale, del gruppo inglese. Ho adorato, e adoro tuttora, il film. Da guardare assolutamente in lingua originale, sia per il raffinato accento inglese, sia perché nella traduzione italiana molte battute sono state volgarizzate, snaturando il senso comico della pellicola. Se dovesse piacere l’opera, allora consiglio anche la rappresentazione teatrale Spamalot, che in Italia è stata eseguita da Elio e le Storie Tese.

Castello di Doune
Castello di Doune

Avendo pochi mezzi a disposizione, le diverse scene del film che richiedevano un maniero furono girate nel cortile o negli esterni del Castello di Doune, ripreso da varie angolazioni per far credere trattarsi ogni volta di un castello differente.  Nella scena dei francesi insultatori e del coniglio di Troia, si può vedere il castello di Doune in tutta la sua bellezza.

Doune porta del castello
Porta del castello
Castello di Doune Monty Python Francesi alle porte
Francesi alle porte
Castello Doune Monty Python
Feste medievali
Monty Python e castello di Doune
Monty Python e the Holy Grail

Il Burgh Doune e Mappa

Doune è un burgh di 1600 abitanti nel distretto di Stirling. Il burgh, è un’entità autonoma scozzese, in genere una cittadina. Tale classificazione ha origine nel XII sec. ed oggi ha un significato prettamente cerimoniale e non più amministrativo. Il castello di Doune, costruito a partire dal XIV sec. domina il borgo.

Caricamento della mappa in corso, attendere…

La serata a Doune e i playground scozzesi

Giungiamo nel burgh dopo aver visitato Stirling, ed abbiamo in Doune la nostra prima casa del viaggio in Scozia. L’appartamento a piano terra si trova in King Street, una traversa di Main Street, la via principale di Doune, intorno alla quale si sviluppa tutto il paese. La casa è calda e accogliente. Il bello di Airbnb è che si trovano case vissute, con un’anima, non la fredda stanza d’hotel. L’unico problema è che non troviamo un tavolo! Per la cena ci adeguiamo quindi con il mobile della sala, mangiando sul divano la prima pasta alle zucchine cucinata in terra scozzese accompagnata dall’ottima autoctona Punk IPA.

King Street Doune
King Street

La casa si affaccia sul Moray Public Park, un grande parco in cui è presente anche un playground. Il parco giochi è fantastico. Scopriremo che i parchi giochi scozzesi sono davvero vari e dispongono di giochi bellissimi. Oltre ad un enorme castello in legno, è presente un escavatore in un banco di sabbia, che entusiasma il piccolo Siggy. Passiamo una buona mezz’ora nel parco, portando via a fatica il pupo.

Moray Public Park Doune
Altalene...
Moray Public Park Doune
... e castelli

Prima di tornare a casa per cena, visitiamo il castello di Doune.

Il Castello di Doune

Dalla Main Street, una traversa che si avventura nel bosco conduce in pochi minuti al cospetto del maniero. In un momento, mi tornano alla memoria le scene de Monty Python and the Holy Grail. L’infinita rincorsa di Lancillotto, il lancio della vacca, “Oh Mother” “Father”, “Father”. Mi trovo a sorridere!

Purtroppo le visite al castello sono terminate, per cui possiamo solamente fare il giro del perimetro delle mura, che trasmettono comunque un grande fascino. La visita al castello e disponibile e l’audio guida è stata registrata direttamente da Terry Jones, membro del gruppo comico. Inoltre, non sono rari manifestazioni o visioni di film legati ai Monty Python tra le mura del maniero. Ma non solo Monty Python. Castle Doune è stato utilizzato nel pilot di Game of Thrones per rappresentare Grande Inverno, ed è anche il Castle Leoch della serie Outlander.

Con la luce che comincia a scemare, ripercorriamo la strada verso la nostra casa, e verso la prima cena “scozzese”. la Main Street comincia a colorarsi di rosa, la stanchezza inizia a farsi sentire. una doccia ed una cena in famiglia è quello che ci vuole per rilassarsi in vista della prossima tappa.

Commenta